Ayurgenomica

La frequente inconsistenza degli studi di associazione tra genotipo e malattia, includendo gli studi GWAS (Genome-Wide Association Studies), pone una sfida scientifica alla genetica di malattie complesse.

Dei diversi fattori che contribuiscono a questo problema, l’eterogeneità fenotipica è un serio limite che spesso si incontra. Con il nuovo approccio dell’ ayurgenomica (correlazione tra i dati dell’ayurveda e della genomica) si puo’ osservare da parte della scienza uno sforzo di validazione moderno del concetto di prakriti per una sua utilizzazione nel contesto di un approccio integrato alla salute.  

L’approccio dell’ayurgenomica è notevolmente promettente per la scoperta di nuovi biomarkers da utilizzare nella prevenzione delle complesse malattie multifattoriali causate dalla genetica, dall’alimentazione o dall’ambiente).

Ritengo che la nuova ipotesi di integrare gli studi di associazione con la possibilità di suddivisione fenotipica offerta dall’ayurveda potrebbe prendersi cura di limitare la varianza di questi studi e potenzialmente aprire alle possibilità di una maggiore salute predditiva.