Prevenzione

Oltre al valore ovvio dell’individuazione delle maggiori fonti di radicali liberi alle quali si é esposti (fumo, inquinamento, diete sbagliate, etc.) ed alla loro possibile eliminazione, altri interventi possono essere di beneficio per una migliore salute.

E’ stato riconosciuto che una dieta giornaliera ricca di frutta e verdura fresca aiuta a prevenire o limitare i danni dovuti ai radicali liberi e ad aumentare le proprie difese antiossidanti. E’ tuttavia opinione degli esperti del settore che la quantità di sostanze antiossidanti contenute in questi cibi non sempre copre le necessità dell’organismo, specialmente per le persone appartenenti ai gruppi più esposti precedentemente menzionati. Una valutazione nutrizionale e dello stile di vita della persona da parte del nutrizionista puo’ aiutare a disegnare una dieta quotidiana adeguata alle specifiche esigenze e valutare l’eventuale arricchimento/integrazione con alimenti ad alta attività antiossidante.

 

* Le informazioni fornite dall’applicazione di questi test sono indicative del bilancio ossidativo presente in un campione biologico. Allo stato attuale delle conoscenze tuttavia, non possono considerarsi esaustive per tutti gli aspetti riguardanti i complessi meccanismi fisiologici alla base dello stress ossidativo in un organismo.